Cerca nel sito

Tenuto conto di una collaborazione attivata dal collega Salvatore Conte con il MIUR sulla tematica in oggetto, e per quanto sta emergendo in alcune analisi circa l’importanza dell’Educazione Fisica e delle progettualità sportive sviluppate in varie scuole – che possono aver favorito le interazioni e la collaborazione tra la componente dei Genitori e dei Docenti/Dirigenti/Personale ATA – per favorire gli apprendimenti ed il clima motivazionale degli studenti, siamo a richiedere la Vs. collaborazione per “far emergere” tra i colleghi quanto di innovativo e di positivo si realizza nei nostri Istituti o quali “buone pratiche” locali possono esaltare tale relazione.

pdf LTR CAPDI progetto FAMI (163 KB)

Idee viaggi istruzione: la valle del Brenta

 
 
 
 

 

Il progetto Erasmus+ Sport finanziato dall'Unione Europea denominato IMPACT - Identifying and Motivating youth who mostly need Physical ACTivity (Individuare e motivare i giovani che maggiormente necessitano di praticare attività fisica - www.impactpe.eu) è arrivato alla fase di coinvolgimento diretto delle scuole, degli insegnanti e dei loro studenti. L’obiettivo di IMPACT è sviluppare azioni e politiche che promuovano la salute e l'attività fisica attraverso l’educazione fisica, supportando la scuola, in particolare i docenti di Educazione Fisica, e sensibilizzando soprattutto gli studenti sedentari e i ragazzi che vivono in condizioni di svantaggio. A partire da Ottobre 2018, cinquanta docenti di Educazione Fisica della scuola secondaria di primo e secondo grado potranno prender parte ad un percorso di formazione on-line, inoltre, gli studenti di due classi per ciascun insegnante saranno invitati a partecipare ad uno studio sull’educazione fisica.

pdf IMPACT Comunicazione per adesione insegnanti (472 KB)

pdf IMPACT Modulo Adesione Insegnanti (176 KB)

Educazione fisica che vogliamo

2013/2014

  pdf Copertina (929 KB)
  pdf Format scheda compito unitario (67 KB)
  pdf Format scheda compito unitario e valutazione (105 KB)

E’ uscita una nuova dispensa CAPDI, APA per l’inclusione “Attività fisica adattata nell’educazione fisica e sportiva”. La dispensa è disponibile presso la Capdi & LSM. Per ordinarla scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Costo con spese di spedizione: € 20,00.

pdf DISPENSA APA 2018 (111 KB)

Informazioni sulle modalità di acquisto

Educazione Fisica che vogliamo

2012/2013

  pdf Copertina (1.10 MB)
  pdf Abstract (80 KB)
  pdf Copertina pagine singole (716 KB)
  pdf Poster A (360 KB)
  pdf Poster B (213 KB)
  pdf Presentazione (251 KB)
  pdf Sommario (79 KB)

Il 20 e il 21 Marzo 2017 a Trikala in Grecia, si è svolto il primo incontro del progetto Erasmus+ SPORT finanziato dall'Unione Europea denominato IMPACT - Identifying and Motivating youth who mostly need Physical ACTivity (Individuare e motivare i giovani che maggiormente necessitano di praticare attività fisica). L'Università della Tessalia ha ospitato 6 Università Europee (di Francia, Grecia, Inghilterra, Italia, Spagna e Turchia), 3 Rappresentanti dei Ministeri dell'Educazione (di Grecia, Francia e Turchia) e 3 Associazioni di docenti di Educazione Fisica (l’EUPEA, l'Associazione Tedesca DSLV e la Capdi & LSM), per discutere la struttura e l’organizzazione del progetto. L'obiettivo principale è di sviluppare azioni e politiche che promuovano la salute e l'attività fisica attraverso l’educazione fisica, sensibilizzando in particolar modo gli studenti sedentari ed i ragazzi che vivono in condizioni di svantaggio (migranti, ragazzi in condizioni di disagio sociale, giovani con disabilità, ...) e supportando la scuola, in particolare i docenti di EF, e le altre agenzie educative coinvolte nella formazione dei giovani (soprattutto le società sportive).

pdf IMPACT: progetto Erasmus+ (433 KB)

 

 

Educazione fisica che vogliamo

2010/2011

  pdf Copertina (1.41 MB)
  pdf Compito unitario preaparazione (81 KB)
  pdf Programma (36 KB)

Sono disponibile, nell'area riservata, i file del primo gruppo di relazioni dei seminari DannaPer 2017.

  • Innocente - Sbragi - Vicini - Cazzoli - Progettare per competenze
  • Caon - Meneghetti - Toniolo - L’educazione motoria per facilitare apprendimento e inclusione
  • Eid - La normativa in Europa
  • Cucco - Brienza - La normativa in Italia
  • Bosso - Mancini - Didattica multimediale
  • Nicola Lovecchio - Gli effetti fisici dell’allenamento ad alta intensità
  • Gabriele Ferré - L’uso del circuito ad alta intensità nella didattica scolastica
  • Alain Zanchi - Abitudini ed educazione alimentare: dalle mode all’insegnamento
  • Vincenzo Di Cecco - Il GPS del cervello
  • Giuseppe Meta - Orientiamoci in palestra
  • Ambra Bisio - L’immaginazione motoria: basi neurofisiologiche ed applicazioni in ambito motorio-sportivo
  • A.G.I.L.E. - Team L’immaginazione nell’apprendimento: esperienze scolastiche

Leggi (accesso riservato ai soci)

Educazione Fisica che vogliamo

2009/2010

  pdf Copertina (129 KB)
  pdf Comunicato CAPDI (126 KB)
  pdf Presentazione (93 KB)
  pdf Indice (147 KB)

Educazione fisica che vogliamo

2014/2015

  pdf Cpertina (929 KB)
 F pdf ormat scheda compito unitario (67 KB)
  pdf Format scheda compito unitario e valutazione (105 KB)