Cerca nel sito

Ma i runner ce l'hanno più sviluppato? di Pietro Trabucchi. - Psicologia Contemporanea n. 271, Gennaio-Febbraio 2019 - “Ovviamente parliamo del cervello. Un organo che anche uno sport basato su un controllo motorio semplice è in grado di stimolare.” In questo articolo vengono evidenziate alcune ricerche che mettono in evidenza l’effetto della attività fisica sul funzionamento del cervello. In particolare molte ricerche hanno dimostrato l’innalzamento dei livelli del fattore neurotrofico cerebrale (BDNF) una neurotrofina che è in grado di accelerare la crescita di nuovi neuroni e sinapsi.

Visita il sito di Psicologia Contemporanea

  • Pinterest