Stampa 

Il decreto, varato dal Consiglio dei ministri, prevede che i candidati non siano più giudicati idonei o meno in base all'altezza, ma in base a una serie di requisiti specifici che valutino attentamente che la condizione fisica del candidato. Per accedere ai concorsi si dovrà avere un indice di massa grassa corporea non inferiore al 7% e non superiore al 22% per gli uomini, e non inferiore al 12% e non superiore al 30% per le donne.

Visita il sito della Gazzetta Ufficiale