Cerca nel sito

La parità tra donne e uomini è un principio fondamentale dell’Unione europea. Il consiglio dei ministri degli stati membri raccomanda di introdurre la questione di genere nello sport in quanto “attraverso l’utilizzo di una formazione e di strumenti specifici, è possibile incoraggiare, rendere in grado e supportare gli insegnanti di educazione fisica, i coach, i formatori e gli istruttori sportivi nel promuovere l’uguaglianza tra ragazze e ragazzi nello sport, e gestire situazioni problematiche causate da differenze di genere e questioni interculturali relative all’accesso alle pratiche sportive e all’educazione fisica”.

Ma sebbene la partecipazione femminile allo sport stia gradualmente aumentando le donne rimangono sottorappresentate negli organi decisionali delle istituzioni sportive, sia a livello locale che nazionale; e nella pratica sportiva sono spesso soggette a stereotipi e pregiudizi legati al genere. In questo contesto, il progetto A.G.E.S. (Addressing Gender Equality in Sport) vuole favorire il confronto in tre diverse realtà europee: Grecia, Italia e Spagna analizzando la percezione della disparità di genere nello sport attraverso un’indagine quantitativa e un’intervista a donne e uomini dirigenti sportivi. Il progetto si rivolge a: • ragazzi/e come rappresentanti delle generazioni future • adulti, direttamente implicati nella formazione e crescita degli adolescenti, quali genitori, insegnanti di scienze motorie, allenatori, dirigenti e staff tecnico Se sei interessato a contribuire a questa analisi, puoi rispondere al questionario.

Se sei un atleta/studente (14-16 anni), per favore completa questo questionario

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScaDjzGDptmoPhx9Us4t8OGA3D35CzQMrKXdWf61IKy0afq Yw/viewform

Se sei genitore, insegnante di scienze motorie, allenatore, dirigente e/o tecnico sportivo per favore completa questo questionario

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeNCO9prpf_ ciZzN3B9WKWGRXAL4f5Srparuv4r9xN4DR0UQ/viewform

La compilazione non richiede più di 15 minuti e il questionario garantisce l’anonimato.

pdf Ages questionario (153 KB)