Cerca nel sito

Le immagini valgono a volte molto di più delle parole! Questo aiuto contiene le illustrazioni dei 12 esercizi di sci e di snowboard del tema del mese «Sci e snowboard con i bambini». Da stampare, plastificare e mettere nella tasca della tuta da sci…

Visita il sito di mobilepsort

Il termine rock’n’roll evoca l’immagine del re di questo stile musicale degli anni ’50: Elvis Presley. Da allora, con il boogie woogie e il rock’n’roll, si è assistito alla nascita di discipline sportive molto dinamiche. Due stili di ballo, questi, in grado di accendere l’entusiasmo sia di ragazze che di ragazzi. Le figure acrobatiche semplici infondono varietà e permettono di lanciare nuove sfide agli allievi. Il rock’n’roll è un allenamento cardio ideale. Chi lo pratica saltella costantemente e si ritrova così a sudare parecchio. La musica carica di ritmo dà energia e contribuisce a creare una bella atmosfera. Senza dimenticare che il rock’n’roll aiuta anche a consolidare lo spirito di gruppo. I cambi di partner regolari permettono a tutti gli allievi di incontrarsi e di ballare insieme (tutti ballano con tutti).

Visita il sito di mobilesport

 

Uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto di salute globale di Barcellona (ISGlobal), a cui ha partecipato anche Roma Servizi per la Mobilità, ha rilevato che l’espansione delle reti ciclabili nelle città potrebbe fornire notevoli benefici sanitari e economici . L’analisi, parte del progetto PASTA (Physical Activity Through Sustainable Transport Approaches) finanziato dalla Commissione europea, ha visto Roma tra le 7 città studio coinvolte.

Gli esercizi di allungamento muscolare aiutano a mantenere i muscoli elastici e contribuiscono ad aumentare la quantità di liquido sinoviale nelle articolazioni. Ma non solo. Attraverso gli esercizi di allungamento muscolare è possibile anche migliorare la prestazione fisica, accelerare la fase di recupero e mantenere una forma fisica ottimale.

Visita il sito di mobilesport

"Le basi dello sci di fondo permettono di imparare un passo – suddiviso in tre fasi – le sue funzioni e i suoi movimenti chiave in considerazione degli accenti metodologici corretti. Se si considera lo sci di fondo nel suo insieme, è possibile osservare che sono state sviluppate diverse forme di passo per superare le differenti configurazioni del terreno. Per esempio il passo diagonale nel classico oppure il passo 1:1 nello skating. Per qualsiasi fondista, dai bambini agli adulti, imparare queste abilità è un obiettivo di fondamentale importanza. Prima di imparare a dovere le forme dei passi (abilità) occorre però familiarizzarsi e consolidare bene le basi dello sci di fondo. È necessario acquisirle nell’ordine corretto a livello temporale e spaziale, altrimenti si rischia di commettere grossi errori sin dall’inizio."

Visita il sito mobilesport

"Non appena sentono la musica, i bambini iniziano a muoversi naturalmente. Questo dossier propone delle idee per stimolare la fantasia e la creatività dei piccoli e per trasmettere loro entusiasmo durante l’apprendimento dei movimenti. La musica e il movimento sono le forme di espressione e di attività più utilizzate durante l’infanzia. Attraverso questi due elementi, i bambini si confrontano con l’ambiente materiale e sociale, acquisendo delle conoscenze sulle regole e sui regolamenti. Tramite il loro corpo, inoltre, vivono delle esperienze personali molto importanti.."

Visita il sito mobilesport

 

Si terrà a Siracusa il 19 dicembre 2017 la presentazione del libro "Terra di atleti".

pdf LIBRO Terra di atleti (248 KB)

Le metafore sono immagini che permettono di trasferire ad un oggetto il termine proprio di un altro, secondo un rapporto di analogia. In questo dossier presentiamo una serie di esercizi che spiegano come utilizzare le metafore nell’insegnamento di alcune discipline sportive. «Prova ad immaginarti il movimento di una ruota quando sollevi il braccio.» Ecco un esempio che dimostra come una metafora sia utile anche per eseguire correttamente un movimento apparentemente semplice. In ogni disciplina sportiva si possono individuare delle metafore che si adattano particolarmente all’insegnamento di movimenti specifici nelle discipline della ginnastcia agli attrezzi, nel nuoto, nel judo e jujitsu e nel tennis.

Visita il sito mobilesport

Il nuovo numero di “Lancillotto e Nausica” (n. doppio 1-2/2017, fascicolo 48) si presenta ai suoi lettori con uno schema di racconto ed analisi diverso dal consueto: 1) un testo-guida che sinteticamente, in una progressione di riflessioni e di rilanci, vuole analizzare, frammentandolo in lemmi, il concetto SPORT;

A cosa si deve prestare attenzione nella pianificazione di un allenamento sensomotorio? Seguono dei principi da seguire nell’allenamento e una serie di consigli sul dosaggio dell’intensità.

Visita il sito di mobilesport