Cerca nel sito

Il circo a scuola? Ottima idea! Il tema del mese di settembre 2018 è dedicato proprio a questo argomento e fornisce numerosi consigli ai docenti, che vogliono realizzare uno spettacolo insieme ai loro allievi. Nel nostro filmato «Making-Off» potrete scoprire dettagli utili e divertenti!Su mobilesport.ch, docenti di educazione fisica, monitori G+S e allenatori trovano oltre 6000 contenuti per oltre 80 discipline sportive diverse (situazione: agosto 2018). L’accento è posto anche sulle lezioni di educazione fisica a scuola. I contenuti sono numerosi e basati sui piani di studio: si va da esercizi a lezioni pronte all’uso, passando per aiuti di diverso tipo ad articoli di approfondimento.

«Five up» ha come obiettivo di promuovere e migliorare la connessione nel mondo del volontariato in Svizzera attraverso una semplice applicazione. L’idea è di facilitare le attività quotidiane grazie a un supporto tecnico all’avanguardia. L’app «Five up» consente agli insegnanti di educazione fisica di ridurre gli sforzi dal profilo organizzativo che comporta la ricerca di volontari e accompagnatori per campi di sci, gite o eventi scolastici di diversa natura. Le persone attive nell’ambiente scolastico con particolari affinità con la tecnologia possono partecipare allo sviluppo di questa app fornendo il loro feedback.

Visita il sito di mobilesport

Purtroppo molti di noi trascorrono una buona parte della giornata seduti! Altri, facendo sport, caricano invece il piede e le sue articolazioni fino ai limiti rischiando delle lesioni. Entrambi i gruppi dovrebbero prestare maggiore attenzione e questa importante parte del nostro corpo. Almeno una volta nella loro carriera sportiva, gli atleti possono subire una distorsione all’articolazione del piede con serie conseguenze. Da alcune ricerche è emerso che l’instabilità registrata in questa articolazione può essere di natura tanto funzionale che strutturale. Perciò vale davvero la pena approfondire l’argomento dell’allenamento dei piedi.

Visita il sito di mobilepsort

La tecnica dello stile crawl viene spiegata grazie a una sequenze di immagini. Per ogni bracciata completa si effettuano sei battute di gambe.

Visita il sito mobilesport

In questo opuscolo, l’upi fornisce dei consigli per prepararsi al meglio per le vacanze dedicate alle immersioni subacquee. Sotto i mari del mondo: Vita da sub. Nel fascicolo figurano spiegazioni di carattere medico e un controllo dell’attrezzatura prevista per le immersioni grazie ad una pratica lista.

Visita il sito mobilesport

 

Sole, caldo, spiagge… È di nuovo periodo di beach volley! Questa disciplina si basa su strategie specifiche, sia durante la costruzione del gioco sia in situazione di difesa, durante le quali la tecnica, la tattica e la comunicazione interagiscono.

Visita il sito di mobilesport

Lasciare di tanto in tanto il proprio ambiente consueto per scoprire altri ambienti in cui muoversi è molto positivo e benefico. Iniziamo il primo episodio della nostra serie con dei giochi su fondo duro, prato, parco giochi e bosco. Dei bambini saltano su un prato l’insegnante deve preparare accuratamente il passaggio a un altro tipo di ambiente. E durante la preparazione di un’attività all’aperto è buona regola rispondere alle seguenti domande: Quale infrastruttura è indicata per l’attività prevista? Si può prenotare in anticipo? Come arrivano i bambini al punto di raccolta? È possibile scambiare la sede di allenamento con un’altra società sportiva o un’altra scuola? Si rende necessaria la presenza di un altro accompagnatore? Cosa si deve fare per garantire la sicurezza?

Visita il sito di mobilesport

 

“Diversi tipi di meditazione sono eseguiti partendo dal movimento. Nella cultura fisica cinese tradizionale, alcune tecniche «Qi gong» offrono movimenti atti a raggiungere uno stato meditativo. Diverse tecniche Qi gong si prestano per migliorare la percezione dell’economia dei movimenti. Usandoli alla fine di una lezione o di un allenamento ad alta intensità, questi esercizi aiutano a calmare il sistema circolatorio e a tornare alla tranquillità dopo un periodo intenso.”

Visita il sito di mobilesport

La protezione delle vite umane dentro, sopra o attorno all’acqua è l’obiettivo principale della Società svizzera di salvataggio (SSS). Ogni anno, in Svizzera perdono la vita per annegamento circa 50 persone e si registrano in totale circa 18’000 incidenti di nuoto e di balneazione. L’annegamento è una delle cause più frequenti di incidenti mortali in Svizzera. Per questo motivo, la SSS si è prefissata come obiettivo la riduzionedel numero di annegamenti.

Visita il sito di mobilesport

La pratica del mountain bike richiede un impegno non indifferente dal profilo sia tecnico che fisico, poiché nella guida fuori strada agiscono molte forze.