Cerca nel sito

“A differenza delle grandi scimmie nostre cugine, noi esseri umani abbiamo bisogno di livelli elevati di attività fisica per essere in salute”…”I nostri parenti viventi più stretti, le grandi scimmie antropomorfe, hanno bassi livelli di attività fisica, ma questa pigrizia non ha effetti negativi sulla loro salute. Per gli esseri umani, invece, l’evoluzione ha reso necessario un livello elevato di attività fisica per restare in salute. Nuovi studi rilevano che negli ultimi due milioni di anni ci sono stati cambiamenti anatomici e comportamentali, e anche nella fisiologia.

La nostra fisiologia si è adattata all’attività di uno stile di vita basato su caccia e raccolta”…”I cacciatori-raccoglitori sono notevolmente attivi, percorrono a piedi dai 9 ai 14 chilometri al giorno, dai 12.000 ai 18.000 passi circa. Il lavoro di David Raichlen, dell’Università della California e Los Angeles, e di H. Pontzer (Duke University Carolina del Nord) presso la popolazione degli Hadza, cacciatori-raccoglitori della Tanzania settentrionale, mostra che uomini e donne di questo gruppo fanno più attività fisica in un giorno che gli statunitensi tipicamente in una settimana; e si spostano giornalmente su distanze da tre a cinque volte superiori rispetto alle grandi scimmie.”

Rivista “Le Scienze” Aprile 2019 Herman Pontzer (professore associato di antropologia evoluzionistica presso la Duke University - Carolina del Nord)

Visita il sito della rivista Le Scienze

  • Pinterest