Cerca nel sito

In base agli studi dello psicologo americano Peter Gray del Boston College, l’indice di creatività dei bambini americani, in base al test di Torrance è precipitato dell’85%. Gray, nelle sue ricerche e nel suo ultimo libro “Lasciateli giocare” (Einaudi) propone ai genitori ed insegnanti di rivedere le azioni educative: minore vigilanza in casa e nel giardino, meno attività organizzate, più spazio alle attività e giochi liberamente scelti dai bambini.  

Visita la pagina dell'autore nel sito del Boston College

Uno studio presentato al congresso dei cardiologi americani tenutosi a San Diego nel mese di marzo ha dimostrato come lo stare seduti per molte ore al giorno è associato ad un aumento della calcificazione coronarica. Sono stati analizzati i risultati dell’attività fisica di oltre 2.000 adulti che vivono a Dallas, i ricercatori hanno dimostrato che ogni ora di sedentarietà al giorno, è associata ad un aumento del 14 per cento in calcificazione coronarica.

Visita il sito dell'American college of cardiology

Si terrà a Genova il 20 marzo 2015 il Flashmob delle scuole della provincia. Questa data è stata scelta, proprio in quanto antecedente agli Stati Generali dell'Educazione Fisica in programma a Milano il 21 e 22 marzo prossimi.

pdf Flashmob Scuole di Genova (354 KB)

 

Flash newsletter della AIESEP del 4 marzo.

pdf News AIESEP 4 marzo (672 KB)

 

Il tessuto adiposo è di due tipi, e funzioni, diversi. Il tessuto adiposo bianco (WAT) è il più diffuso ed ha funzioni meccaniche (occupa gli spazi fra i nervi, muscoli e vasi proteggendoli), termoisolanti (conservando il calore prodotto e proteggendo da quello esterno) e di riserva. Il tessuto adiposo bruno (BAT) è fondamentale per la produzione di calore e quindi previene l'ipotermia e l'obesità.  L’obesità è causata dall’eccessivo accumulo di grassi negli adipociti bianchi. Una recente ricerca dell'Harvard Medical School del team di Bruce Spiegelman, pubblicata sulla rivista Nature ha dimostrato come esistano in realtà due tipi di BAT: quello "classico" e quello “beige”. Queste cellule sono sensibili ad un ormone (scoperto a gennaio dallo stesso Spiegelman): l’irisina. L’irisina è prodotta dal muscolo durante l’attività motoria aerobica, essa promuove la trasformazione degli adipociti WAT in BAT (adipociti beige). Avere più adipociti beige, quindi, contribuisce ad eliminare il grasso depositato nei bianchi e a dimagrire. L’irisina aumenta anche l’efficienza dell’ormone tiroideo attivando un maggior consumo energetico, migliorando la sensibilità insulinica e riducendo la massa grassa. Queste ricerche saranno molto utili per sviluppare nuove terapie contro l'obesità ed il diabete.

Vista il sito della rivista Nature

Visita il sito dell'università di Harvard

L’UE cerca oltre 1.000 giovani che vogliano partecipare al Programma Volontari per l’Europa. I volontari saranno coinvolti nell’accoglienza dei flussi di visitatori, ma anche e soprattutto nella diffusione della conoscenza su come l'Unione europea avvicina le tematiche dell'alimentazione, della nutrizione e della sostenibilità ambientale. "Nutrire il pianeta. Energia per la vita" è il tema di Expo 2015.

pdf Volontari per EXPO Milano 2015 (436 KB)