Cerca nel sito

Continua la mobilitazione contro il progetto del MIUR- CONI “Scuole aperte allo sport”. La petizione “Ora basta: No all’appalto dell’attività sportiva scolastica al CONI, da parte del MIUR” ha raccolto quasi 16 mila firme e la raccolta continua. Ma non basta, la mobilitazione si allarga alle scuole che (in via sperimentale 1 per provincia) dovrebbero essere sede della iniziativa per il 2018. Vi alleghiamo parte della nota inviata dal presidente dell’AVIEF di Vicenza ai colleghi vicentini: Ciao a tutti Vi comunico che, grazie alla disponibilità della Dirigente dell'I.C. Monte Pasubio di Torrebelvicino e alla solidarietà dei colleghi di educazione fisica della scuola, siamo riusciti a fermare la sperimentazione nella provincia di Vicenza del progetto "Scuole aperte allo sport", quello che permetteva ai tecnici delle federazioni sportive di "affiancare" l'insegnante di educazione fisica durante le ore di lezione relegandolo ad un ruolo di "gregario" !

pdf Comunicato capdi 23 gennaio 2018 (184 KB)

Riparte la formazione nazionale della Capdi & LSM in collaborazione con la casa Editrice D’Anna: Conoscere le competenze motorie per didattiche innovative nelle Scienze motorie. Due corsi di formazione, ciascuno di 20 ore, il primo: “Competenze…informa” ripetuto per tre edizioni in piattaforma SOFIA, il secondo: “Adattata…informa” ripetuto per due edizioni. Una proposta formativa inedita, completa e all’avanguardia. I corsi sono a pagamento, a numero chiuso e aperti a tutti gli insegnanti di Educazione fisica. Le iscrizioni verranno accolte sino ad esaurimento posti.

pdf Comunicato CAPDI num 20 del 28 dic 2017 (107 KB)

Dal punto di vista professionale, la categoria dei Diplomati ISef e dei Laureati in Scienze Motorie sta subendo degli attacchi che indeboliscono il ruolo dell’insegnante di Ed. Fisica e di conseguenza tutto il comparto scolastico e sportivo. Queste Feste però stanno portando segnali di speranza e di attaccamento per la nostra materia, infatti la principale Associazione Nazionale, la CAPDI, e il principale Comitato Italiano, il CISM, si sono uniti e stanno facendo fronte comune contro la sperimentazione a sorpresa, decisa in questi giorni nelle scuole secondarie di primo grado, con l’Intesa CONI-MIUR. Infatti congiuntamente è stata attivata una PETIZIONE che sta riscontrando un successo inaspettato, ad oggi sono oltre 12000 le firme e il passaparola sta percorrendo tutta Italia arrivando anche all’estero. La stessa è stata ripresa anche da importanti siti di settore (Orizzontescuola.it, Tecnicadellascuola.it e Professioneinsegnante.it). Siamo tutti consapevoli che i passi sono ancora molti per il riconoscimento dei Laureati in Scienze Motorie e per la tutela della professione, ma ora abbiamo la certezza che la nostra coesione sarà la nostra forza e che la massa critica formatasi attorno a questa iniziativa non passerà inosservata. I numeri della petizione.

pdf Comunicato CAPDI num 19 23 dicembre 2017 (59 KB)

Firma la petizione

La giunta della Capdi & LSM ti ricorda che il 31 dicembre scade l’iscrizione annuale (e l’assicurazione RC) alla Confederazione per il 2017. Puoi effettuare il rinnovo o una nuova iscrizione per il 2018, on-line  oppure tramite e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inviando la scheda di iscrizione (in allegato) compilata in ogni parte ed effettuando il versamento di euro 50 (cinquanta) con: ATTENZIONE: IL PAGAMENTO VA FATTO ESCLUSIVAMENTE TRAMITE BANCA – IL CODICE IBAN E’ CAMBIATO C/C BANCARIO: Codice IBAN: IT38P0538702000000000900663 – intestato a: CONFEDERAZIONE ASSOCIAZIONI PROVINCIALI DIPLOMATI ISEF & LSM - CAPDI & LSM.

pdf Comunicato 18 10 dic 17 (317 KB)

Scarica i moduli per l'iscrizione

 

Il Miur con nota 6141 del 20 novembre con oggetto: - Sperimentazione “ Scuole aperte allo sport” per le scuole secondarie di 1° grado – Individuazione scuole partecipanti – apre una nuova stagione per l’attività sportiva scolastica: i docenti non sono più gli insegnanti di educazione fisica ma i tecnici delle federazioni sportive. Una scuola per provincia sperimenterà nell’a.s 2017/2018 il nuovo progetto. Con la motivazione di: favorire la pratica motoria e sportiva e realizzare percorsi per la diffusione dei valori educativi dello sport – anche in relazione alla prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo – il Miur sposa il progetto del Coni.

pdf Comunicato CAPDI num 17 del 7 dicembre (427 KB)

La partecipazione ai corsi è vincolata all’iscrizione annuale 2018 Capdi & LSM o a una delle associazioni territoriali confederate. Esonero dal servizio.La Capdi&LSM è un Ente Qualificato per la formazione del personale della scuola (Decreto MPI N° 14350 del 27 luglio 2007) e successivamente adeguato alla Direttiva MIUR N.170/2016. Le iniziative di formazione organizzate dalla Capdi&LSM rientrano nella normativa (DM n° 90 del 1/12/2003) e danno diritto «all’esonero dal servizio del personale della scuola» che vi partecipi, nei limiti previsti dalla normativa vigente: art 64 del CCNL «5 giorni con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi». Ecco le prossime iniziative di formazione: 4°incontro di formazione per insegnanti di educazione fisica educazione fisica “Insieme sulla neve” Marilleva 1400 (TN) - Hotel Marilleva 1400 **** Dal 13 al 17 gennaio -  1°incontro di formazione “Nuovi orizzonti per le scienze motorie” - Treviso dal 5 dicembre 2017 al 4 maggio 2018 -  1°incontro di formazione “In palestra con la palla nuove strategie didattiche e metodologiche” - Venezia dal 10 gennaio 2018 al 18 marzo 2018.

pdf Comunicato capdi num.16 del 27 novembre (103 KB)