Cerca nel sito

"Con la campagna «In montagna a passo sicuro», sostenuta da Sentieri Svizzeri, dall’upi – Ufficio prevenzione infortuni – e da Funivie Svizzere nonché dagli sponsor principali Atupri e Athleticum, si punta a meno infortuni e a più divertimento in montagna. Ogni anno, oltre 8’500 persone si infortunano facendo trekking, di cui una quarantina mortalmente. La maggior parte di questi infortuni potrebbe essere evitata dando la giusta importanza alla pianificazione, alla valutazione, all’equipaggiamento e al controllo. È questo l’obiettivo perseguito dalla campagna «In montagna a passo sicuro». Dal 2013 fino al 2015 i messaggi saranno divulgati principalmente dai gestori degli impianti di risalita e dai promotori del turismo locali mediante manifesti e opuscoli informativi."

Visita il sito dell'iniziativa