Cerca nel sito

Elenco delle pubblicazioni EUPEA.

pdf Pubblicazioni EUPEA (166 KB)

I dolori nella regione lombare della colonna vertebrale rappresentano alcune delle patologie più frequenti dell’apparato motorio. Con l’allenamento della muscolatura profonda del tronco possono essere prevenute o mitigate. Nelle forme abituali di allenamento della forza spesso vengono impegnati solo i muscoli globali, cioè la muscolatura retta ed obliqua dell’addome. «Spingi il dorso verso il basso» – «Contrai intensamente i muscoli addominali!» – «Tieni il dorso ben eretto!». Fondamentalmente, queste indicazioni sono corrette per proteggere la regione lombare. In tal modo, però, vengono impegnati solo i muscoli globali, i muscoli retti ed obliqui dell’addome, che conferiscono una certa stabilità alla colonna vertebrale grazie all’aumento della pressione nello spazio intraddominale della colonna vertebrale.

Visita il sito di mobilesportch

Come si fa a realizzare uno spettacolo che può ispirare miliardi di persone come fossero uno? Come si fa a trasmettere le immagini dei Giochi ai quattro angoli della terra? A cosa potranno assomigliare le future trasmissioni mediatiche dei Giochi? Questa esposizione (19.02.2015 – 26.01.2016) racconta la storia della diffusione dei Giochi Olimpici alla radio e alla televisione e presenta i nuovi modi di vivere le Olimpiadi nel futuro. La scenografia partecipativa di «Giochi Olimpici: dietro lo schermo» guida il visitatore dietro le quinte della trasmissione delle Olimpiadi, mostrandogli la magia della diretta grazie a innovativi dispositivi interattivi.

Visita il sito mobilesport

E' stato pubblicato il numero 103 della rivista SDS - Scuola dello sport. In particolare segnaliamo l'articolo: "Il problema della fatica: nuove tesi e conseguenze pratiche". In questo articolo Thomas Bossmann (Istituto per lo sport e la scienza del movimento, Università di Stoccarda), analizza l'origine e le cause della fatica prodotta durante le attività sportive, proponendo un approccio innovativo al problema e soluzioni da utilizzare per migliorare l'efficacia dell'allenamento.

Visita il sito SDS

"Il gioco offre il quadro ideale per imparare perché si fonda su quattro principi che permettono ai bambini e ai giovani di utilizzare a fondo il loro potenziale. Questo tema del mese presenta i legami fra il gioco e il contesto di apprendimento nell’hockey su ghiaccio. In ogni situazione di insegnamento, l’atmosfera di apprendimento è primordiale. Le scienze cognitive descrivono i quattro pilastri dell’apprendimento, sulla base dei quali bisognerebbe organizzare l’insegnamento per ottenere risultati ottimali. Se l’allievo è attento e motivato, s’impegna in modo attivo, riceve dei feedback immediati e consolida le proprie nozioni attraverso la ripetizione, le condizioni sono ideali per una buona acquisizione."

Visita il sito mobilesport.ch

 

Pensato per le famiglie, soprattutto dei giovani praticanti lo sport ad ogni livello, Il Manuale di sopravvivenza del giovane atleta, con un linguaggio semplice, vuole fornire una bussola per orientarsi nel mondo dello Sport giovanile: spiegazioni, aneddoti di campioni, allenatori e dirigenti, consigli, indicazioni di quelli che potrebbero essere i reali pericoli di una pratica inadeguata.

pdf Manuale di sopravvivenza del giovane atleta (564 KB)