Cerca nel sito

Un corso di aggiornamento e di formazione della persona racchiuso in un weekend all’insegna della salute, nella zona termale euganea di Abano – Montegrotto, il centro termale più grande d’Europa. Una pausa rilassante da assaporare, per compensare la frenesia e lo stress derivanti da una società che oggi più che mai reprime la natura dell’uomo, a qualsiasi età. Nuove competenze da acquisire per spostare il baricentro della persona al proprio interno.Gli argomenti proposti accompagneranno i partecipanti in un’alternanza di tecniche di rilassamento, rituali orientali, attività propriocettiva e posturale, respirazione antistress, massaggi, rilassamento in acqua termale, favorendo una rigenerazione psicofisica e riequilibrando il sistema vegetativo. Le tematiche del corso abbracceranno Oriente ed Occidente in una visione centrata sull’adulto e sull’adolescente e potranno divenire contenuti innovativi nel programma di Scienze Motorie in qualsiasi ordine scolastico. Montegrotto, 4-5 marzo 2017

document Scheda iscrizione Montegrotto 2017 (55 KB)

pdf Programma Montegrotto 2017 (250 KB)

Sono stati pubblicati, nell'area riservata di questo sito,  gli atti del convegno: “Il corpo e la matematica”. Milano, 1 dicembre 2016. A cura di Edumoto

La matematica che si muove -Poltronieri Angelica

- Le Basi Neurobiologiche dell‘Apprendimento - Valerio MAGNAGHI

- Neuroscienze, Esperienze motorie e Apprendimento - Mantovani

-Tutti in palestra ripassiamo la matematica - Matteo Sironi

La lettura è riservata ai soci registrati.

Il progetto si pone come obiettivo di fornire una preparazione di base per utile ad insegnare lezioni di Fitness Collettivo sia di STEP che di AEROBIC DANCE Lo step è una ginnastica aerobica ideata da Gin Miller nel 1989 e praticata con una piattaforma di 25 cm, adeguabile in altezza, i cui benefici si prevedono soprattutto a livello cardiovascolare e coordinativo. Abbinato all’aerobica diventa un mix tra lo step coreografico e la danza; una performance interpretata dall’insegnante e dagli allievi che creerà una lezione unica, in cui musica, movimento e coreografia saranno i protagonisti per una forma fisica senza monotonia!
Corso di formazione a cura della AMIEFS Modena, 11 dicembre 2016

pdf Step Aerodance a Modena (491 KB)

Corso CLIL per insegnanti di Educazione Fisica a Dublino. 16-29 luglio 2017.

pdf Corso CLIL a Dublino (840 KB)

L’approccio multifattoriale in tema di DSA - Disturbi Specifici dell’Apprendimento - agisce sulle correlazioni tra l’attività del sistema vestibolare, la motricità oculare e la dimensione psicomotoria e lo stile di attaccamento. Gli apprendimenti  di lettura, scrittura e calcolo pongono i bambini all’inizio della scolarizzazione primaria nella necessità di possedere particolari funzioni di base, che costituiscono i prerequisiti  per una equilibrata crescita evolutiva. Tali prerequisiti sono necessari per una corretta efficacia nell’organizzazione spaziale, temporale, nella strutturazione dello Schema Corporeo e nell’aggiustamento motorio; occorrono inoltre funzioni cognitive adeguate.
Milano, marzo 2017 - Corso di alta formazione "Il corpo nei DSA"

pdf Il corpo nei DSA Milano (360 KB)

In riferimento al piano di formazione 2016-2019, ricordiamo che la Capdi & LSM è Ente qualificato presso il MIUR per la formazione del personale della scuola (Decreto MPI N° 14350 del 27 luglio 2007). Le iniziative di formazione organizzate dalla Capdi & LSM rientrano nella normativa DM n° 90 del 1/12/2003. I corsi di formazione organizzati dalla Capdi & LSM o dalle associazioni territoriali federate alla Capdi & LSM in collaborazione con la stessa, sono utili per l’espletamento dell’obbligo della formazione (Legge 107/2015 e note successive) e potranno essere utilizzati per il portfolio docente.In riferimento all’utilizzo dell’ammontare del contributo della carta del docente (euro 500 – Legge 107/2015 art 1 comma 121) la Capdi e LSM è accreditata come ente formatore, ma allo stato attuale, data la situazione in divenire e le incertezze dovute alle fasi transitorie che disporranno le modalità per le regolari rendicontazioni, non è in grado di indicare come utilizzare tali risorse a disposizione dei colleghi per l’eventuale formazione a pagamento.

pdf Ente qualificato (54 KB)