Cerca nel sito

L’ ADEFS (Associazione docenti educazione fisica e sportiva) Ancona, invita a sostenere l’economia delle aree terremotate attraverso l’acquisto ed il consumo dei prodotti tipici di queste zone così duramente colpite. I prodotti enogastronomici sono parte integrante della cultura e caratterizzano l’economia agro-alimentare peculiare di quei territori : le lenticchie di Castelluccio, la salumeria di Norcia, il pecorino amatriciano, il ciauscolo, i prodotti tipici dei Sibillini (funghi, tartufo ecc.) , i formaggi ed i vini insieme ai tanti altri prodotti di qualità che non staremo a nominare  sostengono l’economia di quelle popolazioni.

Nel giro di pochi decenni, l'inattività fisica è diventata uno dei rischi principali per il benessere dei cittadini europei e una sfida crescente per le società europee. Nonostante questi fatti drammatici, ci mancano ancora iniziative sufficienti per invertire questo trend negativo.

pdf Inattività fisica (2.55 MB)

Il Fondo ‘Sport e Periferie’ finanzierà con 100 milioni di euro 183 interventi su impianti sportivi sparsi su tutto il territorio italiano e alcuni interventi specifici ad Accumoli e Amatrice. Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, hanno presentato ieri a Palazzo Chigi il piano degli interventi infrastrutturali che saranno realizzati attraverso il fondo "Sport e Periferie", da 100 milioni di euro nel triennio 2015-2017, istituito dalla Legge 185/2015 e che si aggiungeranno ad una serie di iniziative già approvate, tra cui lo Zen di Palermo, il Corviale, Scampia, Barletta, Ostia, Reggio Calabria, Milano-Cardellino, Corviale, 15 playground a Roma.

Ecco la lista di tutti gli interventi

Pubblicato un nuovo avviso per un progetto PON nel quale sono previsti moduli per lo sport. " Il progetto che le Istituzioni scolastiche potranno presentare, a seguito del presente Avviso, dovrà contenere almeno 2 moduli (progetto didattico) riferito al potenziamento delle competenze di base (tra cui anche la lingua italiana), 2 moduli di sport ed educazione motoria e uno o più moduli a scelta tra gli altri indicati. Si precisa, tuttavia, che potrà essere richiesto massimo un modulo che preveda il coinvolgimento dei genitori. Le istituzioni scolastiche possono liberamente individuare i moduli da realizzare coerentemente con il Piano triennale dell’offerta formativa, evitando di frammentare i moduli al fine di garantire un maggior impatto complessivo per il raggiungimento degli obiettivi del contrasto alla dispersione scolastica e dell’inclusione. A tal fine, si precisa che i moduli non prevedono una durata inferiore a 30 ore."

Scarica il bando del progetto

Nelle ultime linee guide per i bambini, pubblicate dalla American Heart Association, viene sottilenato che l'inattività fisica è un importante fattore di rischio per lo sviluppo di malattia coronarica. Inoltre aumenta il rischio di ictus e di altri importanti fattori di rischio cardiovascolare, come l'obesità, pressione alta, bassi livelli di HDL ("buono") colesterolo e il diabete. L'American Heart Association raccomanda che i bambini e gli adolescenti partecipino almeno a 60 minuti di moderata ed intensa attività fisica ogni giorno.

“La Corsa di Miguel”, nel ricordo del maratoneta argentino desaparecido Miguel Benancio Sanchez, organizza, anche per l’a.s. 2016/2017, a Roma,  una serie di attività didattiche e sportive rivolte a tutte le scuole di ogni ordine e grado del Lazio. Le adesioni dovranno essere inviate, entro e non oltre il 31 ottobre 2016 al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. compilando il modulo allegato.

pdf Corsa di Miguel 2016 (1.38 MB)