Cerca nel sito

E' stato pubblicato il programma per lo sport dell'Università Cattolica di Milano per il mese di novembre

pdf Cattolica sport (218 KB)

 

La “mobilitazione” dei neurotrasmettitori cerebrali durante l’attività ludica ha forti somiglianze con quella che si realizza durante azioni fondamentali per la sopravvivenza, come l’alimentazione. Uno studio pubblicato sulla rivista “Pain Management nursing” a cura dr. Ana Ullàn della università di Salamanca in Spagna, ha dimostrato che il gioco riduce il dolore nei bambini sottoposti ad un intervento chirurgico. Altre conoscenze sulla psicologia del gioco sono state acquisite da ricerche fatte da ricercatori italiani ed olandesi coordinati da Viviana Trezza del dipartimento di Scienze dell’università di Roma tre.

Visita il sito della università di Salamanca

Univeristà Roma Tre

Regalo a scuola enciclopedia UTET completa di aggiornamenti. Ottimo stato.Da ritirare zona Segrate.Contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pdf Utet enciclopedia (171 KB)

L’ ADEFS (Associazione docenti educazione fisica e sportiva) Ancona, invita a sostenere l’economia delle aree terremotate attraverso l’acquisto ed il consumo dei prodotti tipici di queste zone così duramente colpite. I prodotti enogastronomici sono parte integrante della cultura e caratterizzano l’economia agro-alimentare peculiare di quei territori : le lenticchie di Castelluccio, la salumeria di Norcia, il pecorino amatriciano, il ciauscolo, i prodotti tipici dei Sibillini (funghi, tartufo ecc.) , i formaggi ed i vini insieme ai tanti altri prodotti di qualità che non staremo a nominare  sostengono l’economia di quelle popolazioni.

Nel giro di pochi decenni, l'inattività fisica è diventata uno dei rischi principali per il benessere dei cittadini europei e una sfida crescente per le società europee. Nonostante questi fatti drammatici, ci mancano ancora iniziative sufficienti per invertire questo trend negativo.

pdf Inattività fisica (2.55 MB)

Il Fondo ‘Sport e Periferie’ finanzierà con 100 milioni di euro 183 interventi su impianti sportivi sparsi su tutto il territorio italiano e alcuni interventi specifici ad Accumoli e Amatrice. Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, hanno presentato ieri a Palazzo Chigi il piano degli interventi infrastrutturali che saranno realizzati attraverso il fondo "Sport e Periferie", da 100 milioni di euro nel triennio 2015-2017, istituito dalla Legge 185/2015 e che si aggiungeranno ad una serie di iniziative già approvate, tra cui lo Zen di Palermo, il Corviale, Scampia, Barletta, Ostia, Reggio Calabria, Milano-Cardellino, Corviale, 15 playground a Roma.

Ecco la lista di tutti gli interventi