Cerca nel sito

Il titolo della proposta del sindacato francese SNEP (sindacato nazionale degli insegnanti di educazione fisica) è: "programmi alternativi" (contro l'Educazione Fisica in briciole). L'obiettivo? Creare un movimento collettivo di riflessione sui programmi di Educazione Fisica. Un indirizzo per i vostri contributi o critiche: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pdf Leggi i programmi (2.78 MB)

Visita il sito SNEP

Gli aspetti principali della scuola in Danimarca: 1. Movimento ed esercizio Il maggior tempo trascorso a scuola rende possibile assicurare a tutti gli alunni attività fisica quotidianamente  per almeno 45 minuti.  L’attività fisica può essere una corsa al mattino, giochi a palla, ma anche attività più impegnative in collaborazione con i club sportivi locali. 2. Innovazione e imprenditorialità Si tratta di un campo complesso che vede impegnata la ricerca e l’attività scolastica ai vari livelli. 3. Giornata scolastica varia La riforma ha introdotto una giornata scolastica più lunga e varia con 30 ore settimanali  fino alla 3^ primaria, 33 ore in 4^, 5^, 6^, e 35 ore in 7^, 8^ e 9^ . 4. Apprendimento assistito L’allungamento della giornata scolastica ha reso possibile assicurare a tutti gli alunni assistenza nei compiti 5. Scuola aperta La scuola si apre alla comunità, attraverso il coinvolgimento dei centri sportivi e culturali e con il collegamento a varie associazioni. E’ compito dei Comuni assicurare che tutti questi rapporti fra scuola e territorio abbiano luogo.

Visita il sito dell'ADI

"I materiali presentati per la pubblicazione (tipo di testo 12 punti, 1,5 di linea, tabelle e cifre (in bianco e nero) con dati numerici che li descrivono) devono essere inviati solo come documento di Word con doc. Estensione come allegato di posta elettronica. Il testo deve essere inviato dal primo autore dalla sua casella di posta elettronica. Layout della sola carta originale: abstract, introduzione, scopo, materiali e metodi, risultati, discussione, conclusione, bibliografia (fino a 30 posizioni)."

pdf POSSIBILITA' DI PUBBLICARE SU UNA RIVISTA INTERNAZIONALE (272 KB)

Nell’ambito degli interventi dell’A.N.A.O.A.I. nei confronti della scuola, in considerazione che il 2016 è stato “anno olimpico” e quindi RIO DE JANEIRO ha catalizzato l’attenzione degli sportivi di tutto il mondo, l’ASSOCIAZIONE promuove una iniziativa/concorso per coinvolgere gli studenti delle scuole secondarie di I grado di Firenze, invitandoli a partecipare con dei disegni sul tema DIPINGI IL TUO SPORT.

pdf CONCORSO DIPINGI IL TUO SPORT (296 KB)

RiminiWellness & the city...  incontri, eventi all'aperto e feste on the beach. Dal 1 al 4 giugno 2017

Visita il sito

Presentazione della traduzione ufficiale in italiano della Carta Internazionale per l’Educazione Fisica, l’Attività Fisica e lo Sport” (2015), che sancisce il diritto all’educazione fisica, all’attività fisica e allo sport per tutti, basandosi sullo spirito che ha portato all'adozione della Carta originale del 1978. La versione del 2015 introduce principi universali quali la parità di genere, la non-discriminazione e l'inclusione sociale nello sport e attraverso lo sport. Torino, 18- 22 maggio 2017.

pdf EF AL SALONE LIBRO TORINO (257 KB)