Cerca nel sito

Un bando da 800mila euro per l'organizzazione e la realizzazione di iniziative dedicate allo sport è stato lanciato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Le scuole, secondarie di primo e secondo grado, che vorranno partecipare dovranno presentare iniziative e progetti di interesse nazionale che favoriscano la diffusione tra gli studenti di buon pratiche legate alla valorizzazione dell'educazione motoria, fisica e sportiva in considerazione del significativo ruolo che questa pratica riveste sia per la crescita dei giovani sia per i valori trasversali che vengono veicolati. In particolare, verrà dato risalto alle proposte incentrate sullo sport come strumento di inclusione ed elemento fondante della formazione degli studenti e per la promozione di corretti stili di vita. Verranno valorizzati, inoltre, interventi che prevedano la realizzazione di attività internamente alle istituzioni scolastiche, sia in orario curricolare che extra curricolare. La data ultima per la presentazione dei progetti prevista inizialmente per il 19 ottobre è stata prorogata alle 23.59 del giorno 30 ottobre.

Leggi la circolare MPI

Oggi è una splendida giornata di sole! Ieri, il sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone, in un incontro al Foro Italico sullo sport nella scuola, ha dichiarato ufficialmente i dati della fase C - organico potenziato – della Legge 107/2015: 2672 nuove assunzioni nell’EF delle quali 1182 nella scuola primaria. Inoltre, sempre nelle dichiarazioni del sottosegretario, riportate dai giornalisti della Gazzetta dello sport Valerio Piccioni e Fausto Narducci – che qui ringrazio a nome di tutta la categoria per la professionalità e la tenacia nel tenere alta l’attenzione per le tematiche dell’educazione fisica e sportiva italiana -   nel (il bando dovrebbe uscire a breve) ci sarà la possibilità di incrementare gli insegnanti di EF nella primaria assunti nella scuola secondaria ma utilizzati anche nella primaria. Complessivamente potrebbero essere circa 6000 i nuovi insegnanti di EF assunti a seguito di questo ciclo di assunzioni (organico potenziato + concorsone) dei quali 3500 utilizzati nella primaria. Certamente dovremmo aspettare almeno la fine di novembre per capire se alle dichiarazioni dei numeri seguiranno i posti reali (dal 12 al 20 novembre gli ATP, per conto degli USR, attribuiranno i posti di potenziamento alle singole scuole) mentre già prima dovremmo avere i dati sulla domanda di priorità di intervento da parte delle scuole per l’EF nell’ambito dei campi previsti per l’acquisizione del fabbisogno dell’organico del potenziamento. Non siamo alla soluzione finale: inserimento di 2 ore di EF per tutte le classi della scuola primaria insegnata da diplomati ISEF – laureati in SM, ma oggi possiamo dire che il percorso è tracciato: non vogliamo più sentire parlare di tutor o di altre figure strane: nella scuola primaria l’EF l’insegna l’insegnante specialista!

pdf Assunzioni organico potenziato (1.17 MB)

Abbiamo scritto al DG Giovanna Boda perché venga riformulato il Bando Miur – Piano nazionale per il potenziamento dell’EM e sportiva- (vedi www.capdi.it)  che a nostro parere non rispetta le indicazioni del DM 435 del 16 giugno 2015 e perché venga posticipato il termine per la presentazione dei progetti. Vedi nota allegata. Il Bando ci risulta poco chiaro In particolare: Il DM 435 del 16 giugno 2015  all’ art 9 “Potenziamento dell’educazione motoria e sportiva” comma 6 punto a) rileva che la Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione provvede a:“ a) definire le progettualità di cui al comma 2, lettera b), tenuto conto della priorità di garantire che venga selezionato un ampio numero di istituzioni scolastiche o loro reti, eventualmente anche con indicazione di un limite massimo di finanziamento per singola progettualità o di istituzioni scolastiche da coinvolgere”A nostro parere, invece, l’articolato del bando in oggetto non rispetta tale indicazione là dove in più punti dichiara: Art 1 “ Si necessita l’individuazione di un’istituzione scolastica o di una rete di istituti scolastici In grado di..” art 3: “ Il presente avviso ha come finalità l’individuazione… di un Istituto scolastico o di una rete di Istituzioni scolastiche… che si occupino della realizzazione del “Piano nazionale per il…”

pdf Comunicato CAPDI num 33 del 15 ottobre (8.03 MB)

Con la nota n. 2157 del 5 ottobre 2015 (in allegato), il Miur posticipa il termine per la definizione del Piano triennale dell'offerta formativa dal 31 ottobre 2015 al 16 gennaio 2016 e precisa: “La riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione, legge 107 del 13/07/2015, delinea una innovativa organizzazione scolastica che ha come obiettivo la completa realizzazione dell’autonomia scolastica e che richiede alle scuole la definizione dell’organico potenziato e la stesura del piano triennale dell’offerta formativa. Il Miur precisa inoltre che ”Il Piano triennale sarà predisposto con la partecipazione di tutte le componenti scolastiche e sarà il documento fondamentale costitutivo dell’identità progettuale delle Istituzioni scolastiche”

pdf Comunicato CAPDI num 32 del 8 ottobre (920 KB)

document Esempio proposta progettazione motorio-sportiva (106 KB)

 

Nel comunicato Capdi N.30 del 22 settembre abbiamo pubblicato la nota del Miur N.30549 del 21 settembre 2015 con oggetto: “acquisizione del fabbisogno dell’organico del potenziamento propedeutica all’attuazione della fase C del piano assunzionale” Ricordiamo che le scuole, in coerenza con la programmazione dell’offerta formativa,dovranno individuare le priorità d’intervento sulla base degli obiettivi previsti dalla Legge 107/15..per l’EF “potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di un sano stile di vita” definendo il fabbisogno le cui proposte saranno inserite al SIDI, dal 10 al 15 ottobre, individuando in ordine di preferenza tutti i campi di potenziamento corrispondenti alle aree previste. Per l’EF campi di potenziamento N.5 (primo ciclo) e N.6 (secondaria di 2 grado):Potenziamento Motorio “g” – Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport, e attenzione alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica.

pdf Comunicato CAPDI num 31 del 24 settembre (94 KB)

E’ pubblicata la nota del Miur N.30549 del 21 settembre 2015 con oggetto: “acquisizione del fabbisogno dell’organico del potenziamento propedeutica all’attuazione della fase C del piano assunzionale” (vedi allegato) La nota regolamenta l’organico aggiuntivo previsto dalla L. 107/2015 commi 7 e 85 per rispondere agli obiettivi di qualificazione del servizio scolastico, posti che confluiranno nella fase C delle immissioni in ruolo. L’’organico aggiuntivo viene assegnato da quest’anno per progetti o programmazione di interventi mirati, per il miglioramento dell’offerta formativa e che confluirà nell’organico dell’autonomia.  Il piano triennale dell’offerta formativa, invece, verrà definito solo successivamente.

pdf Comunicato CAPDI num 30 del 22 settembre (640 KB)