Cerca nel sito

Il 16 marzo 2017 terza tappa dei seminari nazionali D’Anna Per "Il benessere dello studente: l'educazione fisica e sportiva per vivere meglio"nati dalla cooperazione tra la casa Editrice D’Anna e la Capdi & LSM e rivolti ai diplomati Isef e laureati in Scienze motorie. I seminari si articolano come segue:Nella prima parte del seminario si approfondiscono le ultime normative sulla scuola in ambito europeo e in Italia (in modo particolare la L. 107/2015) e le ricadute per l’Educazione fisica e sportiva. Si indagano quindi le possibilità che la materia offre ai fini dell’apprendimento di contenuti multidisciplinari e dell’integrazione tra studenti provenienti da culture diverse. Nella seconda parte, si esaminano le problematiche legate alla progettazione per competenze in Educazione fisica nella scuola secondaria di 1° e 2° grado, anche in situazioni di disagio giovanile e con studenti disabili. Il tutto a confronto con il percorso di ricerca e riflessione effettuato dalla Capdi & LSM: «L’Educazione Fisica che vogliamo». Si evidenziano inoltre gli aspetti metodologici e pratici della disciplina, illustrando le possibilità offerte dai materiali didattici digitali e dalle nuove tecnologie. Gli incontri sono gratuiti, a numero chiuso e aperti a tutti gli insegnanti di Educazione fisica. Le iscrizioni verranno accolte sino ad esaurimento posti. A tutti gli insegnanti verranno consegnati materiali utili alla didattica con la possibilità di esaminare le pubblicazioni della Casa editrice G. D'Anna e Capdi.

document DannaPer Ancona - Scheda iscrizione word (655 KB)

pdf DannaPer Ancona (312 KB)

Il 10 marzo a Venezia, seconda tappa dei seminari nazionali D’Anna Per "Il benessere dello studente: l'educazione fisica e sportiva per vivere meglio" nati dalla cooperazione tra la casa Editrice D’Anna e la Capdi & LSM e rivolti ai diplomati Isef e laureati in Scienze motorie. I seminari si articolano come segue: Nella prima parte del seminario si approfondiscono le ultime normative sulla scuola in ambito europeo e in Italia (in modo particolare la L. 107/2015) e le ricadute per l’Educazione fisica e sportiva. Si indagano quindi le possibilità che la materia offre ai fini dell’apprendimento di contenuti multidisciplinari e dell’integrazione tra studenti provenienti da culture diverse. Nella seconda parte, si esaminano le problematiche legate alla progettazione per competenze in Educazione fisica nella scuola secondaria di 1° e 2° grado, anche in situazioni di disagio giovanile e con studenti disabili. Il tutto a confronto con il percorso di ricerca e riflessione effettuato dalla Capdi & LSM: «L’Educazione Fisica che vogliamo». Si evidenziano inoltre gli aspetti metodologici e pratici della disciplina, illustrando le possibilità offerte dai materiali didattici digitali e dalle nuove tecnologie. Gli incontri sono gratuiti, a numero chiuso e aperti a tutti gli insegnanti di Educazione fisica. Le iscrizioni verranno accolte sino ad esaurimento posti. Attenzione: per il seminario di Venezia si accetteranno solo le prime 150 richieste di partecipazione.

pdf Comunicato CAPDI n.3 del 22 gennaio (503 KB)

  document Scheda adesione Venezia- word (653 KB)

Il 23 febbraio 2017 prima tappa dei seminari nazionali D’Anna Per "Il benessere dello studente: l'educazione fisica e sportiva per vivere meglio" nati dalla cooperazione tra la casa Editrice D’Anna e la Capdi & LSM e rivolti ai diplomati Isef e laureati in Scienze motorie I seminari si articolano come segue: Nella prima parte del seminario si approfondiscono le ultime normative sulla scuola in ambito europeo e in Italia (in modo particolare la L. 107/2015) e le ricadute per l’Educazione fisica e sportiva. Si indagano quindi le possibilità che la materia offre ai fini dell’apprendimento di contenuti multidisciplinari e dell’integrazione tra studenti provenienti da culture diverse. Nella seconda parte, si esaminano le problematiche legate alla progettazione per competenze in Educazione fisica nella scuola secondaria di 1° e 2° grado, anche in situazioni di disagio giovanile e con studenti disabili. Il tutto a confronto con il percorso di ricerca e riflessione effettuato dalla Capdi & LSM: «L’Educazione Fisica che vogliamo». Si evidenziano inoltre gli aspetti metodologici e pratici della disciplina, illustrando le possibilità offerte dai materiali didattici digitali e dalle nuove tecnologie.Gli incontri sono gratuiti, a numero chiuso e aperti a tutti gli insegnanti di Educazione fisica. Le iscrizioni verranno accolte sino ad esaurimento posti. A tutti gli insegnanti verranno consegnati materiali utili alla didattica con la possibilità di esaminare le pubblicazioni della Casa editrice G. D'Anna e Capdi.

document Scheda iscrizione Taranto word (655 KB)

pdf Comunicato CAPDI n.2 del 12 gennaio (191 KB)

 

Riprendono i seminari nazionali D'AnnaPer "Il benessere dello studente: l'educazione fisica e sportiva per vivere meglio" nati dalla cooperazione tra la Casa editrice D'Anna e la Capdi & LSM e rivolti ai diplomati Isef e laureati in Scienze motorie. I seminari si articolano come segue: Nella prima parte del seminario si approfondiscono le ultime normative sulla scuola in ambito europeo e in Italia (in modo particolare la L. 107/2015) e le ricadute per l’Educazione fisica e sportiva. Si indagano quindi le possibilità che la materia offre ai fini dell’apprendimento di contenuti multidisciplinari e dell’integrazione tra studenti provenienti da culture diverse. Nella seconda parte, si esaminano le problematiche legate alla progettazione per competenze in Educazione fisica nella scuola secondaria di 1° e 2° grado, anche in situazioni di disagio giovanile e con studenti disabili. Il tutto a confronto con il percorso di ricerca e riflessione effettuato dalla Capdi & LSM: «L’Educazione Fisica che vogliamo». Si evidenziano inoltre gli aspetti metodologici e pratici della disciplina, illustrando le possibilità offerte dai materiali didattici digitali e dalle nuove tecnologie. Gli incontri sono gratuiti, a numero chiuso e aperti a tutti gli insegnanti di Educazione fisica. Le iscrizioni verranno accolte sino ad esaurimento posti. A tutti gli insegnanti verranno consegnati materiali utili alla didattica con la possibilità di esaminare le pubblicazioni della Casa editrice G. D'Anna e Capdi.

pdf Comunicato CAPDI n.1 del 2 gennaio (357 KB)

document Scheda adesione Taranto e Venezia- word (662 KB)

La Confederazione delle associazioni provinciali degli insegnanti di educazione fisica e laureati in scienze motorie  augura a tutti buone feste e buon 2017

La saggezza non è comunicabile. La scienza si può comunicare, ma la saggezza no. Si può trovarla, viverla, si possono fare miracoli con essa, ma spiegarla e insegnarla non si può. "Siddharta" di Hermann Hesse

 

 

La giunta della Capdi & LSM ti ricorda che il 31 dicembre scade l’iscrizione annuale (e l’assicurazione RC) alla Confederazione per il 2016. Puoi effettuare il rinnovo o una nuova iscrizione per il 2017, via on-line collegandoli al sito www.capdi.it oppure tramite Fax: N. 0532.1712067 inviando la scheda di iscrizione compilata in ogni parte (in allegato) ed effettuando in ogni caso il versamento di euro 50 (cinquanta) tramite:
cc postale : IT 96 M 07601 13000 N° Conto 000071235709 - intestato a: CAPDI & LSM c/o tesoriere Perini R. - P.le San Benedetto, 5 - 44100 Ferrara
c/c bancario: Codice IBAN: IT71S0538713000000000900663 – intestato a: CAPDI & LSM c/o tesoriere Perini R. - P.le San Benedetto, 5 - 44100 Ferrara

document Modulo iscrizione capdi 2017 -word (61 KB)

Iscrizione on line (è necessario accettare i cookies prima di compilare ed inviare il modulo)

pdf Comunicato CAPDI n.21 del 10 dicembre (255 KB)